“Voice groups” are nowadays a well proved efficient form of support for children of separated parents. Borrowed from pioneering Canadian and French experiences, they have been adapted to the Italian context a few years ago and they mainly address to children aging 6 to 12 years old. The present contribution describes the experience of a “Voice group” for children of separated parents, guided with adolescents and youngsters aging more than 14 years old. Main topics, such as guidance, setting, tools and critic implications, are deeply analyzed, as well as clinical aspects more directly referring to the specific components of this group. Conclusions ponder criticality introduced by children of divorce’s adolescence: while entering their own adult life, they find themselves facing a double life transition, which is much more complex than it is normally expected to be.

I Gruppi di parola sono una forma comprovatamente valida di supporto per figli di genitori separati. Mutuati dalle pionieristiche esperienze canadese e francese, da anni sono stati adattati alla realtà italiana, dove si rivolgono principalmente a bambini in fascia d’età 6-12 anni. Il presente contributo illustra l’esperienza di un Gruppo di parola per figli di separati, condotto con adolescenti e giovani in età superiore ai 14 anni. Le principali tematiche, legate alla conduzione, al setting, agli strumenti e ai risvolti critici, vengono analizzate approfonditamente, così come gli aspetti clinici più direttamente riferiti agli specifici componenti del gruppo in oggetto. Le conclusioni riflettono infine sulla criticità introdotta dall’adolescenza dei figli di separati: mentre entrano nella loro vita adulta, essi si trovano ad affrontare una duplice transizione, ben più complessa di quanto solitamente avvenga.

Montanari, I., Parlare con adolescenti e giovani della separazione dei genitori. L'utilità dei Gruppi di parola per affrontare una difficile transizione, <<CONSULTORI FAMILIARI OGGI>>, 2015; 23 (1): 26-44 [http://hdl.handle.net/10807/67382]

Parlare con adolescenti e giovani della separazione dei genitori. L'utilità dei Gruppi di parola per affrontare una difficile transizione

Montanari, Ilaria
2015

Abstract

I Gruppi di parola sono una forma comprovatamente valida di supporto per figli di genitori separati. Mutuati dalle pionieristiche esperienze canadese e francese, da anni sono stati adattati alla realtà italiana, dove si rivolgono principalmente a bambini in fascia d’età 6-12 anni. Il presente contributo illustra l’esperienza di un Gruppo di parola per figli di separati, condotto con adolescenti e giovani in età superiore ai 14 anni. Le principali tematiche, legate alla conduzione, al setting, agli strumenti e ai risvolti critici, vengono analizzate approfonditamente, così come gli aspetti clinici più direttamente riferiti agli specifici componenti del gruppo in oggetto. Le conclusioni riflettono infine sulla criticità introdotta dall’adolescenza dei figli di separati: mentre entrano nella loro vita adulta, essi si trovano ad affrontare una duplice transizione, ben più complessa di quanto solitamente avvenga.
Italiano
Montanari, I., Parlare con adolescenti e giovani della separazione dei genitori. L'utilità dei Gruppi di parola per affrontare una difficile transizione, <<CONSULTORI FAMILIARI OGGI>>, 2015; 23 (1): 26-44 [http://hdl.handle.net/10807/67382]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/67382
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact