Il cibo come simbolo della generazione-trasmissione della vita; l’indagine coniuga il sacramento cristiano del Corpo e del Sangue di Cristo con la tavola del quotidiano, cogliendo la dialettica trascendenza-immanenza, eterno-temporale, personale-comunitario.

Colombo, G., A tavola con Dio e con gli uomini. Mangiare Dio, generare l’uomo, <<IL TIMONE>>, 2015; XVII n. 143 (Maggio): 44-45 [http://hdl.handle.net/10807/67300]

A tavola con Dio e con gli uomini. Mangiare Dio, generare l’uomo

Colombo, Giuseppe
2015

Abstract

Il cibo come simbolo della generazione-trasmissione della vita; l’indagine coniuga il sacramento cristiano del Corpo e del Sangue di Cristo con la tavola del quotidiano, cogliendo la dialettica trascendenza-immanenza, eterno-temporale, personale-comunitario.
Italiano
Colombo, G., A tavola con Dio e con gli uomini. Mangiare Dio, generare l’uomo, <<IL TIMONE>>, 2015; XVII n. 143 (Maggio): 44-45 [http://hdl.handle.net/10807/67300]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/67300
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact