Il saggio costituisce un punto d'arrivo nella lunga ricerca storiografica volta dall'autore, sin dagli anni cinquanta del secolo scorso, sull'opera del pensatore danese. Il saggio cerca di individuare il punto d'incontro kierkegaardiano fra filosofia e teologia, fra antropologia e storicità della coscienza religiosa.

Melchiorre, V., La contemporaneità del discepolo come prospettiva escatologica, <<RIVISTA DI FILOSOFIA NEOSCOLASTICA>>, 2013; (Luglio): 529-543 [http://hdl.handle.net/10807/66833]

La contemporaneità del discepolo come prospettiva escatologica

Melchiorre, Virgilio
2013

Abstract

Il saggio costituisce un punto d'arrivo nella lunga ricerca storiografica volta dall'autore, sin dagli anni cinquanta del secolo scorso, sull'opera del pensatore danese. Il saggio cerca di individuare il punto d'incontro kierkegaardiano fra filosofia e teologia, fra antropologia e storicità della coscienza religiosa.
Italiano
Melchiorre, V., La contemporaneità del discepolo come prospettiva escatologica, <<RIVISTA DI FILOSOFIA NEOSCOLASTICA>>, 2013; (Luglio): 529-543 [http://hdl.handle.net/10807/66833]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/66833
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact