La contemporaneità del discepolo come prospettiva escatologica