La nota si sofferma su un recente caso nel quale il Tribunale di Milano ha condanno un medico per omicidio doloso in relazione alla morte di alcuni pazienti da lui sottoposti ad operazioni chirurgiche senza necessità terapeutica. Prendendo in considerazione i precedenti giurisprudenziali e le riflessioni della dottrina sul tema, il contributo riflette in chiave critica sui criteri utilizzati per ritenere provato il dolo eventuale rispetto all'attività medica.

Astorina, P., Il dolo del medico: tra tipicità sociale dell’attività medica e “specialità” dell’elemento soggettivo., <<RIVISTA ITALIANA DI MEDICINA LEGALE E DEL DIRITTO IN CAMPO SANITARIO>>, 2015; (Maggio): 171-188 [http://hdl.handle.net/10807/66769]

Il dolo del medico: tra tipicità sociale dell’attività medica e “specialità” dell’elemento soggettivo.

Astorina
2015

Abstract

La nota si sofferma su un recente caso nel quale il Tribunale di Milano ha condanno un medico per omicidio doloso in relazione alla morte di alcuni pazienti da lui sottoposti ad operazioni chirurgiche senza necessità terapeutica. Prendendo in considerazione i precedenti giurisprudenziali e le riflessioni della dottrina sul tema, il contributo riflette in chiave critica sui criteri utilizzati per ritenere provato il dolo eventuale rispetto all'attività medica.
Italiano
Astorina, P., Il dolo del medico: tra tipicità sociale dell’attività medica e “specialità” dell’elemento soggettivo., <<RIVISTA ITALIANA DI MEDICINA LEGALE E DEL DIRITTO IN CAMPO SANITARIO>>, 2015; (Maggio): 171-188 [http://hdl.handle.net/10807/66769]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/66769
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact