Il saggio documenta le riflessioni di Ludovico di Breme a proposito dei concetti di "sublime" e di "patetico". Attraverso esempi tratti dai suoi scritti, si analizza l’importanza che questi temi hanno avuto per la formulazione di un romanticismo “patetico-sentimentale".

Rondena, E., Il sublime e il patetico nella poetica di Ludovico di Breme., in Paino, M. T. D. (ed.), Sublime e Antisublime nella modernità, ETS, Pisa 2014: <<MOD la modernità letteraria>>, 765- 774 [http://hdl.handle.net/10807/66440]

Il sublime e il patetico nella poetica di Ludovico di Breme.

Rondena, Elena
2014

Abstract

Il saggio documenta le riflessioni di Ludovico di Breme a proposito dei concetti di "sublime" e di "patetico". Attraverso esempi tratti dai suoi scritti, si analizza l’importanza che questi temi hanno avuto per la formulazione di un romanticismo “patetico-sentimentale".
Italiano
Sublime e Antisublime nella modernità
9788846739452
Rondena, E., Il sublime e il patetico nella poetica di Ludovico di Breme., in Paino, M. T. D. (ed.), Sublime e Antisublime nella modernità, ETS, Pisa 2014: <<MOD la modernità letteraria>>, 765- 774 [http://hdl.handle.net/10807/66440]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/66440
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact