La variazione linguistica come indicatore significativo nelle diagnosi differenziali in ambito medico