Atti persecutori e vincoli di verità: l’importanza del metodo scientifico nel processo decisorio