INTRODUZIONE. Mondi possibili e oggetti seriali