Memory work e resilienza con richiedenti asilo politico