Dal fast fashion alla moda vintage: possibili risposte alla crisi dei consumi