L'Africa di Marinetti: dall' «Egitto natale» al paesaggio futurista