il pensiero inglese in «Poesia»