ATTRAVERSO L'ANALISI DI UN CASO SI VUOLE METTERE IN LUCE COME ANCHE NELLA'MBITO DELLA TUTELA DEL MINORE, CHE E' CARATTERIZZATA DA UN CONTESTO COATTO, SIA POSSIBILE LAVORARE SECONDO UNA LOGICA RELAZIONALE CHE COINVOLGE IL MINORE, I GENITORI E GLI ALTRI SIGNIFICATIVI NELLA DELINEAZIONE DEL PROGETTO DI TUTELA.

Il saggio presenta uno studio di caso relativo alla situazione di un allontanamento di una ragazza adolescente dal suo nucleo familiare con la finalità di rappresentare il processo metodologico seguito nel quadro teorico della metodologia relazionale di rete.

Maci, F., PROTEGGERE LAURA NELLA RETE, <<LAVORO SOCIALE>>, 2008; 8 (Aprile): 121-130 [http://hdl.handle.net/10807/63282]

PROTEGGERE LAURA NELLA RETE

Maci, Francesca
2008

Abstract

Il saggio presenta uno studio di caso relativo alla situazione di un allontanamento di una ragazza adolescente dal suo nucleo familiare con la finalità di rappresentare il processo metodologico seguito nel quadro teorico della metodologia relazionale di rete.
Italiano
Maci, F., PROTEGGERE LAURA NELLA RETE, <<LAVORO SOCIALE>>, 2008; 8 (Aprile): 121-130 [http://hdl.handle.net/10807/63282]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/63282
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact