In 2013 in the electronic communication and media field decisions taken by the National Competition Authority (Agcm) concern cases of abuse of dominant position in two markets. These are: 1) broadcasting exclusive rights (especially for football) and 2) the market of services concerning network access especially for Olo. All proceedings concerning media rights resulted in absence of infringement and the Agcm adopted dismissal decisions. The other case resulted in a fine for an abuse of dominant position of exclusionary nature for Telecom. In the postal sector there was a decision in order to prevent the incumbent from exploiting its market power in case of some services included in the universal service exempted from VAT; also this case resulted in a fine for Poste Italiane. Regarding the decisions in the transport field, Agcm qualified as anticompetitive an agreement concerning the passenger transport services by ferry-boat from and to Sardinia (I743). Moreover Antitrust closed only one preliminary investigation concerning mergers in passenger and vehicle maritime transport field on the routes Civitavecchia-Olbia, Genova-Olbia e Genova-Porto Torres (C11613B).

L’Agcm ha concluso 4 procedimenti nel mercato delle comunicazioni elettroniche. In tre di questi non è stata rilevata alcuna intesa restrittiva della concorrenza mentre in un quarto caso relativo a condotte scorrette da parte di Telecom Italia (in relazione alla garanzia di accesso alle infrastrutture di rete), l’Agcm ha ritenuto che sussistessero le condizioni per comminare una sanzione pecuniaria. Nel 2013 il controllo delle concentrazioni ha costituito l’oggetto principale dell’attività dell’Agcm a tutela della concorrenza dei mercati energetici. In particolare, il controllo delle operazioni comunicate ai sensi dell’art. 16, comma 1, della legge n. 287/90 ha dato luogo a 10 provvedimenti di non avvio dell’istruttoria ex art. 16, comma 4, della legge n. 287/90 e a 5 provvedimenti di non luogo a provvedere e al divieto dell’operazione Italgas - Acegas-Aps/Isontina reti gas (Irg) che avrebbe altrimenti determinato una riduzione della concorrenza nelle future gare per l’assegnazione in esclusiva delle concessioni del servizio della distribuzione del gas naturale. Nel settore postale l’Agcm ha esaminato un possibile abuso di posizione dominante attraverso condotte escludenti da parte di Poste italiane. Il caso riguardava la mancata applicazione dell’Iva nell’offerta di prestazioni del servizio universale. L’Agcm ha ritenuto che sussistessero le condizioni di un comportamento abusivo ma non ha applicato sanzioni perché il comportamento, ritenuto anticompetitivo in base alla normativa europea, risultava invece coperto da quella nazionale. Analizzando i provvedimenti adottati nel settore dei trasporti, l’Agcm ha individuato un’intesa restrittiva della concorrenza inerente l’attività di trasporto passeggeri, tramite traghetti, da e per la Sardegna (I743). Sempre nel 2013 l’Autorità ha chiuso una sola istruttoria in materia di concentrazioni nel mercato dei servizi di trasporto marittimo, di passeggeri e veicoli, sulle rotte Civitavecchia-Olbia, Genova-Olbia e Genova-Porto Torres (C11613B).

Candido, A., Canepa, A., Carfi', V., La tutela della concorrenza nei mercati regolati : le decisioni dell'Agcm in materia di servizi di interesse economico generale (2013), <<CONCORRENZA E MERCATO>>, 2014; 2014 (N/A): 483-499 [http://hdl.handle.net/10807/60440]

La tutela della concorrenza nei mercati regolati : le decisioni dell'Agcm in materia di servizi di interesse economico generale (2013)

Candido, Alessandro;
2014

Abstract

L’Agcm ha concluso 4 procedimenti nel mercato delle comunicazioni elettroniche. In tre di questi non è stata rilevata alcuna intesa restrittiva della concorrenza mentre in un quarto caso relativo a condotte scorrette da parte di Telecom Italia (in relazione alla garanzia di accesso alle infrastrutture di rete), l’Agcm ha ritenuto che sussistessero le condizioni per comminare una sanzione pecuniaria. Nel 2013 il controllo delle concentrazioni ha costituito l’oggetto principale dell’attività dell’Agcm a tutela della concorrenza dei mercati energetici. In particolare, il controllo delle operazioni comunicate ai sensi dell’art. 16, comma 1, della legge n. 287/90 ha dato luogo a 10 provvedimenti di non avvio dell’istruttoria ex art. 16, comma 4, della legge n. 287/90 e a 5 provvedimenti di non luogo a provvedere e al divieto dell’operazione Italgas - Acegas-Aps/Isontina reti gas (Irg) che avrebbe altrimenti determinato una riduzione della concorrenza nelle future gare per l’assegnazione in esclusiva delle concessioni del servizio della distribuzione del gas naturale. Nel settore postale l’Agcm ha esaminato un possibile abuso di posizione dominante attraverso condotte escludenti da parte di Poste italiane. Il caso riguardava la mancata applicazione dell’Iva nell’offerta di prestazioni del servizio universale. L’Agcm ha ritenuto che sussistessero le condizioni di un comportamento abusivo ma non ha applicato sanzioni perché il comportamento, ritenuto anticompetitivo in base alla normativa europea, risultava invece coperto da quella nazionale. Analizzando i provvedimenti adottati nel settore dei trasporti, l’Agcm ha individuato un’intesa restrittiva della concorrenza inerente l’attività di trasporto passeggeri, tramite traghetti, da e per la Sardegna (I743). Sempre nel 2013 l’Autorità ha chiuso una sola istruttoria in materia di concentrazioni nel mercato dei servizi di trasporto marittimo, di passeggeri e veicoli, sulle rotte Civitavecchia-Olbia, Genova-Olbia e Genova-Porto Torres (C11613B).
Italiano
Candido, A., Canepa, A., Carfi', V., La tutela della concorrenza nei mercati regolati : le decisioni dell'Agcm in materia di servizi di interesse economico generale (2013), <<CONCORRENZA E MERCATO>>, 2014; 2014 (N/A): 483-499 [http://hdl.handle.net/10807/60440]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/60440
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact