Il contributo considera l’asimmetria esistente nel rapporto fra famiglia e lavoro nel contesto europeo ed italiano. Per superare lo sbilanciamento fra questi due ambiti così importanti della vita della persona è necessario superare la cultura dei diritti individuali e mettere in campo iniziative di welfare aziendale family friendly.

Rossi, G., Conciliare famiglia e lavoro: sfida non solo femminile, <<VITA E PENSIERO>>, 2012; 1 (1): 94-101 [http://hdl.handle.net/10807/5736]

Conciliare famiglia e lavoro: sfida non solo femminile

Rossi, Giovanna
2012

Abstract

Il contributo considera l’asimmetria esistente nel rapporto fra famiglia e lavoro nel contesto europeo ed italiano. Per superare lo sbilanciamento fra questi due ambiti così importanti della vita della persona è necessario superare la cultura dei diritti individuali e mettere in campo iniziative di welfare aziendale family friendly.
ita
http://www.vponline.it/riviste/vitaepensiero/2012/1/20/leggiPDF/
Rossi, G., Conciliare famiglia e lavoro: sfida non solo femminile, <>, 2012; 1 (1): 94-101 [http://hdl.handle.net/10807/5736]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/5736
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact