Un libro sulla storia del welfare italiano, uscito di recente a cura di un gruppo di politologi facenti riferimento a Maurizio Ferrera pone, a chi si interessa di storia dello Stato sociale nonché di storia sindacale italiana, una domanda che solleva non pochi dubbi sulle ragioni profonde dell’attuale crisi del nostro welfare. È una domanda che gli storici chiamano “controfattuale” e che, per la verità, essi raramente pongono per la sua nota inutilità pratica: andare infatti a indagare “cosa sarebbe successo se…” è esercizio magari accattivante ma, in genere, di poca utilità pratica; qualche volta però, a certe condizioni e con le opportune cautele, proprio le domande controfattuali possiedono in sé forti capacità interpretative, specie in un campo – come il welfare italiano – dove alcune decisioni prese in un certo periodo storico, pesano ancor oggi sul nostro Sistema-Paese.

Bianchi, G., L’altra strada del Welfare. Cosa sarebbe successo se nel 1968-69 avesse vinto la “vecchia Cisl”?, recensione a "Ferrera, M.; Fargion, V.; Jessoula, M., Alle radici del Welfare all’Italiana. Originie futuro di un modello sociale squilibrato Marsilio Editore, Venezia 2012", <<RIVISTA DI STUDI POLITICI>>, 2013; 25 (2):197-204 [http://hdl.handle.net/10807/56863]

L’altra strada del Welfare. Cosa sarebbe successo se nel 1968-69 avesse vinto la “vecchia Cisl”?

Bianchi, Giampiero
2013

Abstract

Un libro sulla storia del welfare italiano, uscito di recente a cura di un gruppo di politologi facenti riferimento a Maurizio Ferrera pone, a chi si interessa di storia dello Stato sociale nonché di storia sindacale italiana, una domanda che solleva non pochi dubbi sulle ragioni profonde dell’attuale crisi del nostro welfare. È una domanda che gli storici chiamano “controfattuale” e che, per la verità, essi raramente pongono per la sua nota inutilità pratica: andare infatti a indagare “cosa sarebbe successo se…” è esercizio magari accattivante ma, in genere, di poca utilità pratica; qualche volta però, a certe condizioni e con le opportune cautele, proprio le domande controfattuali possiedono in sé forti capacità interpretative, specie in un campo – come il welfare italiano – dove alcune decisioni prese in un certo periodo storico, pesano ancor oggi sul nostro Sistema-Paese.
Italiano
Bianchi, G., L’altra strada del Welfare. Cosa sarebbe successo se nel 1968-69 avesse vinto la “vecchia Cisl”?, recensione a "Ferrera, M.; Fargion, V.; Jessoula, M., Alle radici del Welfare all’Italiana. Originie futuro di un modello sociale squilibrato Marsilio Editore, Venezia 2012", <<RIVISTA DI STUDI POLITICI>>, 2013; 25 (2):197-204 [http://hdl.handle.net/10807/56863]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/56863
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact