Si traccia la storia del monastero dei santi Cosma e Damiano di Tagliacozzo e dell'ospite che la badessa ebbe negli ultimi anni del XII secolo: il beato Oddone di Novara. Nel corso del XV secolo un artigiano della pietra di Biasca intervenne nella realizzazione del nuovo portale di ingresso al cenobio.

Andenna, G., Tagliacozzo 1452."Martinus de Biasca Lommardus fecit", <<VERBANUS>>, 2013; 33 (N/A): 11-17 [http://hdl.handle.net/10807/49310]

Tagliacozzo 1452."Martinus de Biasca Lommardus fecit"

Andenna, Giancarlo
2013

Abstract

Si traccia la storia del monastero dei santi Cosma e Damiano di Tagliacozzo e dell'ospite che la badessa ebbe negli ultimi anni del XII secolo: il beato Oddone di Novara. Nel corso del XV secolo un artigiano della pietra di Biasca intervenne nella realizzazione del nuovo portale di ingresso al cenobio.
Italiano
Andenna, G., Tagliacozzo 1452."Martinus de Biasca Lommardus fecit", <<VERBANUS>>, 2013; 33 (N/A): 11-17 [http://hdl.handle.net/10807/49310]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/49310
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact