Dall'equilibrio di potenza settecentesco agli Stati nazionali del XIX secolo