I Celti in Illiria. A proposito del frg. 40 di Teopompo