Currently in Italy to determine the way forward for the first qulificarsi Instructor and Personal Trainer, then, is not easy. In a time of restructuring such as that which is passing through our country, where medium-term we also have the Doctors of Sciences (always better to use the conditional), it is necessary to disentangle themselves from a flood of associations, organizations and associations of more or not recognized, enabling (keep in mind that in Italy no one can be enabled, as yet there is no specific legislation in the field fitness, except for some Italian region, ed), teaching at Fitness. Now: without wanting to take anything away from anybody, but at the same time recognizing the merits to those who have them try to define yourself that you're reading, what are the courses have the characteristics necessary to professionalize the activities of instructor and personal trainer and to make a careful and critical analysis of the courses that maybe you have already attended. Who were the teachers? C was a textbook? What materials did you face? How many lessons were planned and how many were made ​​then? If there was, was structured with the final exam? How many were promoted? If you answer these questions honestly, you will find the way to becoming non-qualified personal trainers, personal trainers, but qualified.

Determinare attualmente in Italia la strada da percorrere per qulificarsi come Istruttore prima e Personal Trainer poi, non è facile. In un momento di ristrutturazione come quello che sta attraversando il nostro Paese, dove a medio termine dovremmo avere anche i Dottori in Scienze Motorie (sempre meglio usare il condizionale), è necessario districarsi tra una marea di Federazioni, di Enti e di Associazioni, più o meno riconosciute, che abilitano (tenete comunque presente che in Italia nessuno può abilitare, visto che ancora non esiste una legislazione specifica in ambito palestre, salvo qualche regione Italiana, n. d. r.), all insegnamento del Fitness. Ora: senza voler togliere niente a nessuno, ma allo stesso tempo riconoscendo i meriti a chi li ha, cercate di definire voi stessi che state leggendo, quali sono i corsi hanno le caratteristiche necessarie, per professionalizzare l attività d istruttore e di personal trainer e di fare un attenta e critica analisi ai corsi che magari avete già frequentato. Chi erano i docenti? C era un libro di testo? Che materie avete affrontato? Quante ore di lezione erano previste e quante ne sono state poi fatte? Se c era, com era strutturato l esame finale? Quanti sono stati i promossi? Se risponderete onestamente a queste domande, troverete la strada per diventare non dei personal trainer qualificati, ma i personal trainer qualificati.

Cereda, F., PERSONAL TRAINER, <<TRAINER PIANETA ISEF>>, 1999; 1999 (Giugno): 12-18 [http://hdl.handle.net/10807/4568]

PERSONAL TRAINER

Cereda
1999

Abstract

Determinare attualmente in Italia la strada da percorrere per qulificarsi come Istruttore prima e Personal Trainer poi, non è facile. In un momento di ristrutturazione come quello che sta attraversando il nostro Paese, dove a medio termine dovremmo avere anche i Dottori in Scienze Motorie (sempre meglio usare il condizionale), è necessario districarsi tra una marea di Federazioni, di Enti e di Associazioni, più o meno riconosciute, che abilitano (tenete comunque presente che in Italia nessuno può abilitare, visto che ancora non esiste una legislazione specifica in ambito palestre, salvo qualche regione Italiana, n. d. r.), all insegnamento del Fitness. Ora: senza voler togliere niente a nessuno, ma allo stesso tempo riconoscendo i meriti a chi li ha, cercate di definire voi stessi che state leggendo, quali sono i corsi hanno le caratteristiche necessarie, per professionalizzare l attività d istruttore e di personal trainer e di fare un attenta e critica analisi ai corsi che magari avete già frequentato. Chi erano i docenti? C era un libro di testo? Che materie avete affrontato? Quante ore di lezione erano previste e quante ne sono state poi fatte? Se c era, com era strutturato l esame finale? Quanti sono stati i promossi? Se risponderete onestamente a queste domande, troverete la strada per diventare non dei personal trainer qualificati, ma i personal trainer qualificati.
Italiano
Cereda, F., PERSONAL TRAINER, <<TRAINER PIANETA ISEF>>, 1999; 1999 (Giugno): 12-18 [http://hdl.handle.net/10807/4568]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/4568
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact