Lo sguardo degli illustratori: spunti per una lettura "multimediale"