.Il saggio si propone di studiare l'obbligo di pubblicità c.d. commerciale degli enti non societari (consorzi; gruppi europei di interesse economico; associazioni; fondazioni) che esercitano un'impresa commerciale. L'indagine muove anzitutto dall'individuazione delle informazioni che devono essere soggette a pubblicità, cercando di dimostrare che esse possono risentire della circostanza che gli enti non societari consentono di svolgere un'impresa in regime di limitazione di rischio: in particolare, si dimostra come in questo caso sia obbligatoria la pubblicità del bilancio d'esercizio. In secondo luogo, si esaminano le sanzioni che si applicano nei casi in cui l'obbligo di pubblicità non venga adempiuto, distinguendo tra l'ipotesi in cui l'ente ometta addirittura di iscriversi nel registro delle imprese (e, quindi, di costituire il presupposto per l'adempimento di tutto l'obbligo di pubblicità) e le ipotesi in cui l'ente pur regolarmente iscritto ometta di pubblicare una o più informazioni previste dalla legge.

Cetra, A., La pubblicità commerciale negli enti non societari titolari di impresa, <<RIVISTA DI DIRITTO CIVILE>>, 2007; parte II (N/A): 407-449 [http://hdl.handle.net/10807/42829]

La pubblicità commerciale negli enti non societari titolari di impresa

Cetra, Antonio
2007

Abstract

.Il saggio si propone di studiare l'obbligo di pubblicità c.d. commerciale degli enti non societari (consorzi; gruppi europei di interesse economico; associazioni; fondazioni) che esercitano un'impresa commerciale. L'indagine muove anzitutto dall'individuazione delle informazioni che devono essere soggette a pubblicità, cercando di dimostrare che esse possono risentire della circostanza che gli enti non societari consentono di svolgere un'impresa in regime di limitazione di rischio: in particolare, si dimostra come in questo caso sia obbligatoria la pubblicità del bilancio d'esercizio. In secondo luogo, si esaminano le sanzioni che si applicano nei casi in cui l'obbligo di pubblicità non venga adempiuto, distinguendo tra l'ipotesi in cui l'ente ometta addirittura di iscriversi nel registro delle imprese (e, quindi, di costituire il presupposto per l'adempimento di tutto l'obbligo di pubblicità) e le ipotesi in cui l'ente pur regolarmente iscritto ometta di pubblicare una o più informazioni previste dalla legge.
Italiano
Cetra, A., La pubblicità commerciale negli enti non societari titolari di impresa, <>, 2007; parte II (N/A): 407-449 [http://hdl.handle.net/10807/42829]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/42829
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact