La traduzione di "yĕdîdĕyāh" (2Sam 12,25) in alcune versioni antiche