Autoctonia, rifiuto della mescolanza, civilizzazione: da Isocrate a Megastene