Intervista a Catia Riccaboni, responsabile cultura della Fondation de France e coordinatrice del progetto Nouveaux Commanditaires, realizzata a Parigi. Scopo dell'intervista è approfondire alcuni aspetti del progetto "Nouveaux Commanditaires", conosciuto in Italia attraverso la Fondazione Adriano Olivetti, la cui particolarità consiste nell'intervento di un mediatore culturale che propone l'artista e guida il committente nella realizzazione di opere pubbliche per le comunità locali.

Iaquinta, C., Piccardo, E., Un progetto a misura di comunità, <<LIBERAZIONE>>, 2008-01-13 [http://hdl.handle.net/10807/32532]

Un progetto a misura di comunità

Iaquinta;
2008

Abstract

Intervista a Catia Riccaboni, responsabile cultura della Fondation de France e coordinatrice del progetto Nouveaux Commanditaires, realizzata a Parigi. Scopo dell'intervista è approfondire alcuni aspetti del progetto "Nouveaux Commanditaires", conosciuto in Italia attraverso la Fondazione Adriano Olivetti, la cui particolarità consiste nell'intervento di un mediatore culturale che propone l'artista e guida il committente nella realizzazione di opere pubbliche per le comunità locali.
Italiano
13-gen-2008
Iaquinta, C., Piccardo, E., Un progetto a misura di comunità, <<LIBERAZIONE>>, 2008-01-13 [http://hdl.handle.net/10807/32532]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/32532
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact