Da Peirce a Benveniste: gli indicatori e la teoria dell'enunciazione