L'applicazione della finalità di discriminazione razziale in alcune recenti pronunce della Corte di cassazione