L’articolo della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea riguardante la libertà di pensiero, di coscienza e di religione non mette pienamente in luce l’autonomia delle confessioni. Peraltro diverse considerazioni inducono a ritenere che esso tuteli non solo le singole persone ma anche i gruppi religiosi. Una interpretazione che trova chiara conferma nella disposizione del Trattato sul funzionamento dell’Unione che impegna la stessa a mantenersi in dialogo con le chiese, un dialogo che può riguardare le più svariate materie fino alle stesse fonti di ispirazione del Trattato sull’Unione. Si segnala, quindi, la presenza in alcuni Paesi dell’Unione di tendenze ispirate a un pregiudizio religioso e specificamente anticristiano e si richiama l’attenzione sulle gravissime violazioni della libertà religiosa che si realizzano nel mondo.

Feliciani, G., Liberté de Religion dans le contexte établi selon le Traité de Lisbonne, <<STATO, CHIESE E PLURALISMO CONFESSIONALE>>, 2012; (Aprile): 1-8 [http://hdl.handle.net/10807/31111]

Liberté de Religion dans le contexte établi selon le Traité de Lisbonne

Feliciani
2012

Abstract

L’articolo della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione Europea riguardante la libertà di pensiero, di coscienza e di religione non mette pienamente in luce l’autonomia delle confessioni. Peraltro diverse considerazioni inducono a ritenere che esso tuteli non solo le singole persone ma anche i gruppi religiosi. Una interpretazione che trova chiara conferma nella disposizione del Trattato sul funzionamento dell’Unione che impegna la stessa a mantenersi in dialogo con le chiese, un dialogo che può riguardare le più svariate materie fino alle stesse fonti di ispirazione del Trattato sull’Unione. Si segnala, quindi, la presenza in alcuni Paesi dell’Unione di tendenze ispirate a un pregiudizio religioso e specificamente anticristiano e si richiama l’attenzione sulle gravissime violazioni della libertà religiosa che si realizzano nel mondo.
Francese
Feliciani, G., Liberté de Religion dans le contexte établi selon le Traité de Lisbonne, <<STATO, CHIESE E PLURALISMO CONFESSIONALE>>, 2012; (Aprile): 1-8 [http://hdl.handle.net/10807/31111]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/31111
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact