Greci, xenoi, barbari: tra identità e integrazione