Ars brevis, vita longa. Il fugace connubio fra cortometraggio e avanguardie storiche