La vita individuale precoce: soltanto materiale biologico?