In questo articolo analizzo criticamente, da un punto di vista metodologico e contenutistico, gli studi su Platone – nel contesto degli studi sulla Storia della filosofia antica – pubblicati sulla “Rivista di Filosofia Neo-scolastica” nel periodo fra gli anni Cinquanta e il primo decennio del Duemila. In tale periodo ho individuato tre differenti fasi interpretative, spesso legate alle coordinate teoretiche e storiografiche prioritarie nella Rivista e nel pensiero filosofico dell’Università Cattolica. Si tratta di una fase in cui ha predominato un interesse di carattere teoretico-metafisico, di un’altra in cui è stato centrale il dibattito sulle cosiddette “Dottrine non scritte”, fino all’ultima, sempre più focalizzata sull’approfondimento dei dialoghi di Platone e delle linee di fondo del suo pensiero Per queste fasi ho presentato per la prima volta, con accurate annotazioni bibliografiche, sia una ricostruzione complessiva delle linee ermeneutiche di fondo relative a Platone, sia una analisi critica puntuale dei singoli apporti, che ho contestualizzato nel dibattito scientifico internazionale via via sviluppatosi.

Gatti, M., Linee interpretative su Platone negli ultimi cinquant'anni della "Rivista di Filosofia Neo-Scolastica", <<RIVISTA DI FILOSOFIA NEOSCOLASTICA>>, 2009; 1-3 /2009 (1-3/ 2009): 33-70 [http://hdl.handle.net/10807/27975]

Linee interpretative su Platone negli ultimi cinquant'anni della "Rivista di Filosofia Neo-Scolastica"

Gatti, Marialuisa
2009

Abstract

In questo articolo analizzo criticamente, da un punto di vista metodologico e contenutistico, gli studi su Platone – nel contesto degli studi sulla Storia della filosofia antica – pubblicati sulla “Rivista di Filosofia Neo-scolastica” nel periodo fra gli anni Cinquanta e il primo decennio del Duemila. In tale periodo ho individuato tre differenti fasi interpretative, spesso legate alle coordinate teoretiche e storiografiche prioritarie nella Rivista e nel pensiero filosofico dell’Università Cattolica. Si tratta di una fase in cui ha predominato un interesse di carattere teoretico-metafisico, di un’altra in cui è stato centrale il dibattito sulle cosiddette “Dottrine non scritte”, fino all’ultima, sempre più focalizzata sull’approfondimento dei dialoghi di Platone e delle linee di fondo del suo pensiero Per queste fasi ho presentato per la prima volta, con accurate annotazioni bibliografiche, sia una ricostruzione complessiva delle linee ermeneutiche di fondo relative a Platone, sia una analisi critica puntuale dei singoli apporti, che ho contestualizzato nel dibattito scientifico internazionale via via sviluppatosi.
Italiano
Gatti, M., Linee interpretative su Platone negli ultimi cinquant'anni della "Rivista di Filosofia Neo-Scolastica", <>, 2009; 1-3 /2009 (1-3/ 2009): 33-70 [http://hdl.handle.net/10807/27975]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/27975
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact