Verso la normalizzazione della questione migratoria