Oltre la dicotomia tra grandi imprese e industrializzazione diffusa