Mare, mire, more. La drammaturgia di comunità: relazioni, progetti, racconti