Gli ‘ordines’ tra identità religiosa e funzioni sociali