Aquileia e Alessandria: un filo rosso lungo i secoli