Gli spazi di vita consortili tra azione e riflessione