Tra visioni e metamorfosi: De Libero narratore surreale