Vengono riportati i risultati delle ultime prove di confronto realizzate dal C.R.P.A. di Reggio Emilia. Riconfermata la scarsa presenza all'interno della lista varietale di genotipi precoci o medio-precoci e l'abbondanza delle cultivar medio-tardive e tardive.

Tabaglio, V., Ligabue, M., Schiff, M. C., Loiessa, le varietà da preferire, <<INFORMATORE ZOOTECNICO>>, 2003; (17): 56-59 [https://hdl.handle.net/10807/222744]

Loiessa, le varietà da preferire

Tabaglio, Vincenzo;
2003

Abstract

Vengono riportati i risultati delle ultime prove di confronto realizzate dal C.R.P.A. di Reggio Emilia. Riconfermata la scarsa presenza all'interno della lista varietale di genotipi precoci o medio-precoci e l'abbondanza delle cultivar medio-tardive e tardive.
Italiano
Tabaglio, V., Ligabue, M., Schiff, M. C., Loiessa, le varietà da preferire, <<INFORMATORE ZOOTECNICO>>, 2003; (17): 56-59 [https://hdl.handle.net/10807/222744]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/222744
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact