The articles deals with the most important provisions of the Workers’ Statute (law n. 300/1970) 40 years after its enactment and in the light of following legislative evolution: the author, concluding his analysis, holds that the Workers’ Statute, nearly prophetical when it appeared, is still vital and updated piece of legislation.

Il saggio rilegge le più importanti disposizioni dello Statuto dei lavoratori (legge n. 300 del 1970) a quarant'anni di distanza e alla luce dei mutamenti legislativi sopravvenuti: l'autore conclude l'analisi sostenendo che lo Statuto dei lavoratori, per molti versi quasi profetico quando fu emanato, è tutt'ora una legge vitale e attuale.

Napoli, M., Lo statuto dei lavoratori ha quarant'anni, ben portati, <<LAVORO E DIRITTO>>, 2010; (1): 123-138 [http://hdl.handle.net/10807/2211]

Lo statuto dei lavoratori ha quarant'anni, ben portati

Napoli, Mario
2010

Abstract

Il saggio rilegge le più importanti disposizioni dello Statuto dei lavoratori (legge n. 300 del 1970) a quarant'anni di distanza e alla luce dei mutamenti legislativi sopravvenuti: l'autore conclude l'analisi sostenendo che lo Statuto dei lavoratori, per molti versi quasi profetico quando fu emanato, è tutt'ora una legge vitale e attuale.
Italiano
Napoli, M., Lo statuto dei lavoratori ha quarant'anni, ben portati, <>, 2010; (1): 123-138 [http://hdl.handle.net/10807/2211]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/2211
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact