Federcongressi&eventi – organizzazione senza fine di lucro che rappresenta gli operatori pubblici e privati che svolgono attività connesse con il settore dei congressi e degli eventi – ha promosso nel 2014 l’Osservatorio Italiano dei Congressi e degli Eventi, progetto di ricerca realizzato da ASERI-Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Scopo del progetto di ricerca è il monitoraggio continuativo di tutti i tipi di eventi organizzati in Italia (congressi di associazioni, convention, incentive, lanci di prodotto e riunioni varie promosse da imprese, enti e istituzioni di ogni genere), al fine di fornire una descrizione accurata delle dimensioni, delle caratteristiche e delle tendenze del settore, che possa contribuire a indirizzare strategie e investimenti adeguati. Nel corso del 2021, delle 5.456 sedi che erano operanti in Italia nel 2020 il 5,6% ha cessato la propria attività, l’1,6% è restato chiuso per ristrutturazione e lo 0,3% è risultato chiuso per cambio gestione o perché in vendita. Considerando anche le nuove sedi aggiunte nel database, nel 2021 l’universo di riferimento ha previsto 5.443 sedi per congressi ed eventi. Sulla base delle risposte fornite dalle 635 sedi che hanno aderito all’indagine a inizio 2022 e grazie al monitoraggio condotto da ASERI alla fine del 2021, è stato possibile stimare che il 47,5% delle sedi italiane pur risultando aperte non abbia ospitato alcun evento. Dalla ricerca è emerso che nel 2021 in Italia sono stati complessivamente realizzati 86.438 eventi in presenza o in formato ibrido con un minimo di 10 partecipanti ciascuno e della durata minima di 4 ore (+23,7% rispetto al 2020 e -80% rispetto al 2019) (fig. 1), per un totale di 4.585.433 partecipanti (+14,7% rispetto al 2020 e -84,2% rispetto al 2019) – mediamente 53 persone per evento – e 6.798.425 presenze (+16,3% rispetto al 2020 e -84,3% rispetto al 2019). La durata media degli eventi è risultata pari a 1,34 giorni, analoga a quella del 2020 (1,36) e in leggera diminuzione rispetto al valore riscontrato nel 2019 (1,42).

Nelli, R. P. F., Bensi, P., Il mercato dei congressi e degli eventi in Italia nel 2021, <<Osservatorio Italiano dei Congressi e degli Eventi>>, 2022; (N/A): 1-17

Il mercato dei congressi e degli eventi in Italia nel 2021

Nelli, Roberto Paolo Franco
Primo
;
Bensi, Paola
Secondo
2022

Abstract

Federcongressi&eventi – organizzazione senza fine di lucro che rappresenta gli operatori pubblici e privati che svolgono attività connesse con il settore dei congressi e degli eventi – ha promosso nel 2014 l’Osservatorio Italiano dei Congressi e degli Eventi, progetto di ricerca realizzato da ASERI-Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Scopo del progetto di ricerca è il monitoraggio continuativo di tutti i tipi di eventi organizzati in Italia (congressi di associazioni, convention, incentive, lanci di prodotto e riunioni varie promosse da imprese, enti e istituzioni di ogni genere), al fine di fornire una descrizione accurata delle dimensioni, delle caratteristiche e delle tendenze del settore, che possa contribuire a indirizzare strategie e investimenti adeguati. Nel corso del 2021, delle 5.456 sedi che erano operanti in Italia nel 2020 il 5,6% ha cessato la propria attività, l’1,6% è restato chiuso per ristrutturazione e lo 0,3% è risultato chiuso per cambio gestione o perché in vendita. Considerando anche le nuove sedi aggiunte nel database, nel 2021 l’universo di riferimento ha previsto 5.443 sedi per congressi ed eventi. Sulla base delle risposte fornite dalle 635 sedi che hanno aderito all’indagine a inizio 2022 e grazie al monitoraggio condotto da ASERI alla fine del 2021, è stato possibile stimare che il 47,5% delle sedi italiane pur risultando aperte non abbia ospitato alcun evento. Dalla ricerca è emerso che nel 2021 in Italia sono stati complessivamente realizzati 86.438 eventi in presenza o in formato ibrido con un minimo di 10 partecipanti ciascuno e della durata minima di 4 ore (+23,7% rispetto al 2020 e -80% rispetto al 2019) (fig. 1), per un totale di 4.585.433 partecipanti (+14,7% rispetto al 2020 e -84,2% rispetto al 2019) – mediamente 53 persone per evento – e 6.798.425 presenze (+16,3% rispetto al 2020 e -84,3% rispetto al 2019). La durata media degli eventi è risultata pari a 1,34 giorni, analoga a quella del 2020 (1,36) e in leggera diminuzione rispetto al valore riscontrato nel 2019 (1,42).
Italiano
Osservatorio Italiano dei Congressi e degli Eventi
Federcongressi&Eventi
Nelli, R. P. F., Bensi, P., Il mercato dei congressi e degli eventi in Italia nel 2021, <<Osservatorio Italiano dei Congressi e degli Eventi>>, 2022; (N/A): 1-17
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/218785
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact