Il mercato europeo degli eventi corporate e non corporate di grandi dimensioni è caratterizzato tradizionalmente da un elevato grado di dinamismo e da una crescente offerta di strutture in grado di ospitare eventi con più di 1.000 partecipanti, che hanno continuato a innovarsi anche nel periodo della pandemia. L’Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali dell’Università Cattolica ha avviato un progetto pluriennale di ricerca, promosso da Fondazione Fiera Milano, che dal 2018 rileva gli eventi corporate (esclusi gli eventi incentive) e non corporate con più di 1.000 partecipanti ospitati nelle diverse tipologie di sedi in Europa, cercando di sopperire alla mancanza di un sistema di rilevazione continuativo, completo (specialmente con riferimento al numero di partecipanti) e metodologicamente uniforme tra i diversi Paesi europei. L’indagine di ASERI riferita al mercato europeo mostra nel 2019 un incremento degli eventi associativi internazionali ICCA del 31% rispetto all’anno precedente e  dopo la forte battuta di arresto causata dall’emergenza Covid-19 nel 2020  una lieve ripresa nel 2021, quando il numero di eventi ICCA realizzati in presenza o in formato ibrido è comunque risultato del -79,6% inferiore rispetto a quello del 2019. Per quanto riguarda le altre tipologie di eventi, l’indagine di ASERI stima per il 2021 una riduzione del -52,5% rispetto al periodo pre-pandemia: all’interno di questa ampia categoria di eventi, quelli corporate sembrano aver subito la riduzione maggiore rispetto al 2019 (-78,9%), mentre i grandi eventi associativi nazionali appaiono essere tra quelli tornati prima alla realizzazione in presenza, ottenendo quindi i risultati migliori.

Nelli, R. P. F., Bensi, P., Ippolito, F., L’Europa dei grandi eventi associativi e corporate. Rapporto 2022, <<L’Europa dei grandi eventi associativi e corporate>>, 2022; (N/A): 1-54 [https://hdl.handle.net/10807/218784]

L’Europa dei grandi eventi associativi e corporate. Rapporto 2022

Nelli, Roberto Paolo Franco
Primo
;
Bensi, Paola
Secondo
;
2022

Abstract

Il mercato europeo degli eventi corporate e non corporate di grandi dimensioni è caratterizzato tradizionalmente da un elevato grado di dinamismo e da una crescente offerta di strutture in grado di ospitare eventi con più di 1.000 partecipanti, che hanno continuato a innovarsi anche nel periodo della pandemia. L’Alta Scuola di Economia e Relazioni Internazionali dell’Università Cattolica ha avviato un progetto pluriennale di ricerca, promosso da Fondazione Fiera Milano, che dal 2018 rileva gli eventi corporate (esclusi gli eventi incentive) e non corporate con più di 1.000 partecipanti ospitati nelle diverse tipologie di sedi in Europa, cercando di sopperire alla mancanza di un sistema di rilevazione continuativo, completo (specialmente con riferimento al numero di partecipanti) e metodologicamente uniforme tra i diversi Paesi europei. L’indagine di ASERI riferita al mercato europeo mostra nel 2019 un incremento degli eventi associativi internazionali ICCA del 31% rispetto all’anno precedente e  dopo la forte battuta di arresto causata dall’emergenza Covid-19 nel 2020  una lieve ripresa nel 2021, quando il numero di eventi ICCA realizzati in presenza o in formato ibrido è comunque risultato del -79,6% inferiore rispetto a quello del 2019. Per quanto riguarda le altre tipologie di eventi, l’indagine di ASERI stima per il 2021 una riduzione del -52,5% rispetto al periodo pre-pandemia: all’interno di questa ampia categoria di eventi, quelli corporate sembrano aver subito la riduzione maggiore rispetto al 2019 (-78,9%), mentre i grandi eventi associativi nazionali appaiono essere tra quelli tornati prima alla realizzazione in presenza, ottenendo quindi i risultati migliori.
Italiano
L’Europa dei grandi eventi associativi e corporate
Fondazione Fiera Milano
Nelli, R. P. F., Bensi, P., Ippolito, F., L’Europa dei grandi eventi associativi e corporate. Rapporto 2022, <<L’Europa dei grandi eventi associativi e corporate>>, 2022; (N/A): 1-54 [https://hdl.handle.net/10807/218784]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/218784
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact