Il contributo compie una ricognizione emblematica sul Piano Nazionale di Ri- presa e Resilienza nella prospettiva della formazione delle giovani generazioni. Una riflessione sul PNRR in ambito pedagogico, iuxta propria principia e senza pretese di esaustività, non può eludere, tra i temi meritevoli di attenzione, istruzione e ricerca, inclusione sociale e coesione territoriale, con particolare riferimento alla quarta e alla quinta missione del Piano. Tra emergenza pandemica e umanitaria, fondamentale è riconoscere e promuovere la dimensione relazionale dello sviluppo per alimentare quel circolo virtuoso tra formazione e attività imprenditoriale, valorizzazione dei territori e ampliamento delle opportunità di lavoro attraverso cui si può realizzare in modo autentico la costruzione di una cittadinanza attiva, di una società inclusiva. Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza sarà davvero generativo quanto più riuscirà a interpretare interessi e bisogni delle diverse parti della società, trasformando la mobilitazione dei giovani, la vita delle famiglie e il funzionamento delle istituzioni in relazioni di pace e visioni di futuro.

Malavasi, P., PNRR, la rilevanza formativa del rapporto tra istruzione, ricerca e mondo imprenditoriale. Nel segno dell’inclusione e della coesione, <<EDUCATION SCIENCES & SOCIETY>>, 2022; 2022 (1): 287-297 [https://hdl.handle.net/10807/218189]

PNRR, la rilevanza formativa del rapporto tra istruzione, ricerca e mondo imprenditoriale. Nel segno dell’inclusione e della coesione

Malavasi, Pierluigi
2022

Abstract

Il contributo compie una ricognizione emblematica sul Piano Nazionale di Ri- presa e Resilienza nella prospettiva della formazione delle giovani generazioni. Una riflessione sul PNRR in ambito pedagogico, iuxta propria principia e senza pretese di esaustività, non può eludere, tra i temi meritevoli di attenzione, istruzione e ricerca, inclusione sociale e coesione territoriale, con particolare riferimento alla quarta e alla quinta missione del Piano. Tra emergenza pandemica e umanitaria, fondamentale è riconoscere e promuovere la dimensione relazionale dello sviluppo per alimentare quel circolo virtuoso tra formazione e attività imprenditoriale, valorizzazione dei territori e ampliamento delle opportunità di lavoro attraverso cui si può realizzare in modo autentico la costruzione di una cittadinanza attiva, di una società inclusiva. Il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza sarà davvero generativo quanto più riuscirà a interpretare interessi e bisogni delle diverse parti della società, trasformando la mobilitazione dei giovani, la vita delle famiglie e il funzionamento delle istituzioni in relazioni di pace e visioni di futuro.
Italiano
Malavasi, P., PNRR, la rilevanza formativa del rapporto tra istruzione, ricerca e mondo imprenditoriale. Nel segno dell’inclusione e della coesione, <<EDUCATION SCIENCES & SOCIETY>>, 2022; 2022 (1): 287-297 [https://hdl.handle.net/10807/218189]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/218189
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact