The article comments on the recent decision adopted by the Ministerial Conference of the World Trade Organization, on June 17, 2022, in Geneva, concerning the flexibility about intellectual property rules about Covid-19 vaccines. It examines the contents of the decision, compares them with the Doha “special system” and propose some provisional assessments regarding the contribution of the Geneva decision to the fight against the pandemic, especially in light of the references it contains to international cooperation programs for the dissemination of vaccinations.

L’articolo propone un commento a prima lettura della recente decisione adottata dalla Conferenza ministeriale dell’Organizzazione mondiale del commercio, il 17 giugno 2022, a Ginevra, relativa alla derogabilità dei brevetti sui vaccini anti Covid. Esaminati i contenuti di tale atto, li si confronta con il precedente del c.d. “Sistema speciale” di Doha e vengono formulate alcune provvisorie valutazioni circa il contributo della decisione ginevrina alla lotta alla pandemia, specialmente alla luce dei riferimenti in essa contenuti ai programmi di cooperazione internazionale per la diffusione delle vaccinazioni.

Servetti, D., La derogabilità della tutela brevettuale sui vaccini anti Covid. Alcune note sulla decisione di Ginevra del17 giugno 2022, tra progressi raggiunti e questioni aperte (anche nella prospettiva del costituzionalismo globale), <<CORTI SUPREME E SALUTE>>, 2022; (2): 532-546 [http://hdl.handle.net/10807/213945]

La derogabilità della tutela brevettuale sui vaccini anti Covid. Alcune note sulla decisione di Ginevra del 17 giugno 2022, tra progressi raggiunti e questioni aperte (anche nella prospettiva del costituzionalismo globale)

Servetti, D
2022

Abstract

L’articolo propone un commento a prima lettura della recente decisione adottata dalla Conferenza ministeriale dell’Organizzazione mondiale del commercio, il 17 giugno 2022, a Ginevra, relativa alla derogabilità dei brevetti sui vaccini anti Covid. Esaminati i contenuti di tale atto, li si confronta con il precedente del c.d. “Sistema speciale” di Doha e vengono formulate alcune provvisorie valutazioni circa il contributo della decisione ginevrina alla lotta alla pandemia, specialmente alla luce dei riferimenti in essa contenuti ai programmi di cooperazione internazionale per la diffusione delle vaccinazioni.
Italiano
Servetti, D., La derogabilità della tutela brevettuale sui vaccini anti Covid. Alcune note sulla decisione di Ginevra del17 giugno 2022, tra progressi raggiunti e questioni aperte (anche nella prospettiva del costituzionalismo globale), <<CORTI SUPREME E SALUTE>>, 2022; (2): 532-546 [http://hdl.handle.net/10807/213945]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/10807/213945
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact