L’esclusione vascolare nella chirurgia resettiva del fegato