Peace is a requirement for human and environmental protection, a binding yearning for sustainable development that is strongly threatened by wars and eco-social injustices. Among these threats, climate change affects the new generations most predominantly and the most vulnerable people, increasing the risk of conflicts and long-term inequalities. As such, the challenge of young people has been dubbed by them as a "climate war". With the use of a militant and military term for what they consider the battle of their generation, alongside incontestable scientific evidences, they aim to provoke political institutions to accelerate the ecological transition. The article highlights how behind this Youth crusade and to fight against the catastrophic outlook foresaw by experts, there is the need to give life to training ecosystems oriented to the value dimension of fraternity. The contribution appeals to the University, among other training agencies, to form fraternal generations in every area of life and work. No ecological transition will be possible without developing a sensitivity that integrates attention to the environmental sustainability with both civic and solidary concerns. The consequence to omit such concerns would lead to individualistic and functional paradigms in the green field.

La pace è garanzia di protezione umana e dell’ambiente, un anelito vincolante per lo sviluppo sostenibile fortemente minacciato da guerre e ingiustizie eco-sociali. Tra queste, i cambiamenti climatici colpiscono le nuove generazioni e le persone più vulnerabili, aumentando conflitti e disuguaglianze. La sfida dei giovani oggi è quella che spesso definiscono una “guerra climatica”, qualificandola in termini militanti come la battaglia della loro generazione, a fianco dell’evidenze scientifiche e provocando le istituzioni politiche per un cambio di passo. L’articolo evidenzia come dietro quest’avventura giovanile, contro gli scenari catastrofici dell’era planetaria, si celi la necessità di dare vita a ecosistemi formativi capacitanti orientati alla dimensione di valore della fraternità. Ci si appella all’Università, tra le altre agenzie formative, per formare generazioni fraterne in ogni ambito di vita e lavoro. Nessuna transizione ecologica sarà possibile senza una sensibilità che integri l’attenzione alla sostenibilità ambientale con istanze civiche e solidali. Pena la riproduzione di paradigmi funzionali individualistici in ambito green.

Sandrini, S., Youth, university education: an emblematic "meeting" for sustainable development, <<EDUCATION SCIENCES & SOCIETY>>, 2022; 13 (1): 220-230 [http://hdl.handle.net/10807/211443]

Youth, university education: an emblematic "meeting" for sustainable development

Sandrini, S
2022

Abstract

La pace è garanzia di protezione umana e dell’ambiente, un anelito vincolante per lo sviluppo sostenibile fortemente minacciato da guerre e ingiustizie eco-sociali. Tra queste, i cambiamenti climatici colpiscono le nuove generazioni e le persone più vulnerabili, aumentando conflitti e disuguaglianze. La sfida dei giovani oggi è quella che spesso definiscono una “guerra climatica”, qualificandola in termini militanti come la battaglia della loro generazione, a fianco dell’evidenze scientifiche e provocando le istituzioni politiche per un cambio di passo. L’articolo evidenzia come dietro quest’avventura giovanile, contro gli scenari catastrofici dell’era planetaria, si celi la necessità di dare vita a ecosistemi formativi capacitanti orientati alla dimensione di valore della fraternità. Ci si appella all’Università, tra le altre agenzie formative, per formare generazioni fraterne in ogni ambito di vita e lavoro. Nessuna transizione ecologica sarà possibile senza una sensibilità che integri l’attenzione alla sostenibilità ambientale con istanze civiche e solidali. Pena la riproduzione di paradigmi funzionali individualistici in ambito green.
Inglese
Sandrini, S., Youth, university education: an emblematic "meeting" for sustainable development, <<EDUCATION SCIENCES & SOCIETY>>, 2022; 13 (1): 220-230 [http://hdl.handle.net/10807/211443]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/211443
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact