Historians and literary critics have questioned the places Dante visited during his life and wandering through the Italian courts. Also for Brescia there is no lack of suggestions on the presence of the great poet in the city or in the territory, without certain documentary evidence. The essay shows how, between the thirteenth and fourteenth centuries, Brescia and its countryside were at the center of transformations which, from the forms of municipal government, saw the affirmation of an experimentalism of the seigniories, from the Maggi to the Visconti, up to the Scaligeri.

Storici e critici letterari si sono interrogati sui luoghi frequentati da Dante nel corso della sua vita e del peregrinare per le corti italiane. Anche per Brescia non mancano suggestioni sulla presenza del sommo poeta in città o nel territorio, senza tuttavia sicuri riscontri documentari. Tra XIII e XIV secolo Brescia e il suo contado furono al centro di trasformazioni che, dalle forme di governo comunale, videro affermarsi un variegato sperimentalismo di matrice signorile, dai Maggi, ai Visconti, agli Scaligeri, che viene presentato nel saggio.

Archetti, G., Suso in Italia bella giace un laco. Il territorio bresciano al tempo di Dante, in Iacobone, D. (ed.), Le città di Dante. Trasformazioni urbane e territoriali tra XIII e XIV secolo, Gruppo editoriale Tab, Roma 2021: <<STUDI SUL MEDIOEVO>>, 1 239- 254 [http://hdl.handle.net/10807/205104]

Suso in Italia bella giace un laco. Il territorio bresciano al tempo di Dante

Archetti, G.
2021

Abstract

Storici e critici letterari si sono interrogati sui luoghi frequentati da Dante nel corso della sua vita e del peregrinare per le corti italiane. Anche per Brescia non mancano suggestioni sulla presenza del sommo poeta in città o nel territorio, senza tuttavia sicuri riscontri documentari. Tra XIII e XIV secolo Brescia e il suo contado furono al centro di trasformazioni che, dalle forme di governo comunale, videro affermarsi un variegato sperimentalismo di matrice signorile, dai Maggi, ai Visconti, agli Scaligeri, che viene presentato nel saggio.
Italiano
Le città di Dante. Trasformazioni urbane e territoriali tra XIII e XIV secolo
978-88-9295-313-0
Gruppo editoriale Tab
1
Archetti, G., Suso in Italia bella giace un laco. Il territorio bresciano al tempo di Dante, in Iacobone, D. (ed.), Le città di Dante. Trasformazioni urbane e territoriali tra XIII e XIV secolo, Gruppo editoriale Tab, Roma 2021: <<STUDI SUL MEDIOEVO>>, 1 239- 254 [http://hdl.handle.net/10807/205104]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/205104
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact