In ricordo di un maestro della filologia medioevale e umanistica: Giuseppe Billanovich