One year after the first United Nations Conference held in Rio de Janeiro in 1992 on Environment and Development, Edgar Morin in his book Terre-Patrie (1993) underlines the relation between human suffering and natural cataclysms. The ecological crisis motivates his call to care for the Earth, requiring to become conscious that the common destiny of all the humanity must be interpreted as a ‘‘terrestrial’’ destiny. The reference to the principle of fraternity expressed in 1993 is explored further in La Fraternité, pourquoi? (2020). Fraternity as a driver can become an educational path for the human adventure in this ‘planetary era’.

Ad un anno dalla prima conferenza delle Nazioni Unite sull’ambiente e lo sviluppo, tenutasi a Rio de Janeiro nel 1992, Edgar Morin in Terra-Patria (1993) si fa portavoce delle sofferenze umane che derivano da cataclismi naturali. La crisi ecologica muove il suo appello a curare la Terra, prendendo coscienza che la comunità di destino dell’umanità deve iscriversi nell’unità di destino “terrestre”. Il richiamo al principio della fraternità espresso nel 1993 viene ripreso ne La fraternità, perché? (2020). Può diventare il cammino educativo dell’avventura umana nell’era planetaria.

Sandrini, S., Il richiamo “epistemologico” della fraternità. L’avventura educativa di abitare la Terra, <<STUDI SULLA FORMAZIONE>>, 2022; 2022 (24/2): 67-75 [http://hdl.handle.net/10807/196979]

Il richiamo “epistemologico” della fraternità. L’avventura educativa di abitare la Terra

Sandrini, S
2022

Abstract

Ad un anno dalla prima conferenza delle Nazioni Unite sull’ambiente e lo sviluppo, tenutasi a Rio de Janeiro nel 1992, Edgar Morin in Terra-Patria (1993) si fa portavoce delle sofferenze umane che derivano da cataclismi naturali. La crisi ecologica muove il suo appello a curare la Terra, prendendo coscienza che la comunità di destino dell’umanità deve iscriversi nell’unità di destino “terrestre”. Il richiamo al principio della fraternità espresso nel 1993 viene ripreso ne La fraternità, perché? (2020). Può diventare il cammino educativo dell’avventura umana nell’era planetaria.
Italiano
Sandrini, S., Il richiamo “epistemologico” della fraternità. L’avventura educativa di abitare la Terra, <<STUDI SULLA FORMAZIONE>>, 2022; 2022 (24/2): 67-75 [http://hdl.handle.net/10807/196979]
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/10807/196979
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact